Brucia la ghigliottina

Aggiornamento: set 6

La Commune de Paris. Giovedì 6 aprile 1871. Parigi. Oggi brucia la ghigliottina tra il tripudio di molti abitanti del quartiere della Roquette. Tutto è nato per iniziativa di un sottocomitato della Guardia nazionale e di un battaglione della stessa e ha trovato un entusiasta appoggio popolare. Sul Journal Officiel appare un appello del pittore Gustave Courbet rivolto a tutti gli artisti di Parigi affinché si riuniscano in assemblea per concorrere alla ricostituzione del loro stato morale e al recupero delle arti, alla riapertura con urgenza dei musei e per pensare a una prossima mostra invitando alla partecipazione anche gli artisti stranieri. Jaroslaw Dombrowski, militare, patriota polacco, membro dell’Internazionale e Generale della Commune da oggi è il comandante della piazza di Parigi.

Versailles nomina il generale Mac Mahon comandante in capo dell’armata governativa.



2 visualizzazioni0 commenti