Elezioni. Il partito della Commune ha vinto

Aggiornato il: apr 6

La Commune de Paris. Martedì 28 marzo 1871. Il Comitato Centrale oggi ha ceduto il potere ai funzionari eletti, previsti nel numero di novantadue. Ciascun arrondissement (quartiere) è rappresentato da un abitante ogni 20.000 abitanti e frazione di oltre 10.000. Sono state tre le correnti che si sono fronteggiate. Gli astensionisti che rappresentano i parigini governativi e contrari alla Commune, i conciliatori che sono dei moderati rappresentati dai sindaci di quartiere uscenti e il partito della Commune che raggruppa il comito centrale della Guardia Nazionale, il comitato centrale dei repubblicani dei 20 quartieri e gli internazionalisti.

Il partito della Commune ha vinto praticamente ovunque ottenendo la stragrande maggioranza degli eletti.





1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2021 by Paolo Aldi                  

  • Paolo Aldi
  • Paolo Aldi
  • Paolo Aldi