La colonna di Place Vendôme verrà demolita

La Commune de Paris. Giovedì 13 aprile 1871. Gustave Courbet, il pittore realista della tela “L’origine du monde” del 1866, annuncia oggi la creazione della Federazione degli artisti per “unire tutte le intelligenze artistiche” e contribuire “allo splendore dell’avvenire e alla Repubblica universale”. Da oggi è proclamata “la libera espansione dell’arte, svincolata da ogni tutela governativa e da ogni privilegio”.

Nei giorni scorsi Courbet aveva pubblicato sui giornali una lettera contro la colonna Vendôme eretta, nell’omonima piazza, per commemorare Napoleone e la battaglia di Austerlitz. Oggi la Commune decide: “La Comune di Parigi, considerando che la colonna imperiale di Place Vendôme è un monumento della barbarie, un simbolo di forza bruta e falsa gloria, un'affermazione del militarismo, una negazione del diritto internazionale, un insulto permanente dei vincitori ai vinti, un attacco perpetuo a uno dei tre principi fondamentali della Repubblica francese, fraternità, decreta:

Articolo unico.


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti