Requisizione degli alloggi sfitti a Parigi e cessate il fuoco a Neuilly

La Commune de Paris. Martedì 25 aprile 1871. La Commune ha deciso di requisire alloggi vacanti per ospitare le vittime dei bombardamenti effettuati dalle truppe di Versailles. In caso di emergenza, quindi, è stata delineata una sorta di diritto alla casa.

Sul fronte dei combattimenti. Finalmente un breve cessate il fuoco a Neuilly. Nei giorni scorsi le bombe di Versailles hanno continuato a cadere sugli edifici degli innocui abitanti di Neuilly, Ternes, Clichy, Levallois e altri luoghi. La Guardia nazionale comunarda ribatte colpo su colpo e gli abitanti di questi luoghi sono proprio nel mezzo del feroce scontro. Oggi, grazie alla tregua, finalmente un po’ di respiro e la possibilità di uscire dalle cantine.

A Belle-Epine vicino a Villejuif, un ufficiale della cavalleria di Versailles fa fucilare sul posto quattro soldati comunardi che si erano arresi e la notizia arriva a Parigi suscitando indignazione.



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti