Il lago

È fotografia, è altro?  Il punto di partenza è fotografico, la sua esecuzione è tipica di una fotografia pittorialista: l’applicazione della vignettatura, il richiamo al lessico della fotografia stenopeica, l’uso di una scala cromatica ridotta. Ma gli interventi digitali, la base di legno, l’intervento coloristico attraverso la scelta e l’uso delle cere e delle resine, la strutturazione delle superfici con i ferri roventi perdono il valore indicale proprio della fotografia e aprono ad altro. Siamo sul confine sottile tra indice e icona. L’uso del legno, del trasferimento d’immagine, delle cere e delle resine in verità ci portano nel terreno del mixed media.

© 2021 by Paolo Aldi                  

  • Paolo Aldi
  • Paolo Aldi
  • Paolo Aldi