Sortita della Guardia Nazionale contro Versailles e manifestazione delle donne di Parigi

La Commune de Paris. Lunedì 3 aprile 1871. Impreparati militarmente i generali della Commune decidono una sortita contro Versailles. È un’avventura disastrosa. I loro 40.000 uomini vengono sorpresi dal bombardamento dei cannoni del forte di Mont-Valérien, che ritenevano a torto neutrale, i l coordinamento tra i vari battaglioni non funziona e sono quindi costretti a ritirarsi. Il generale e membro della Commune Gustave Flourens è fatto prigioniero e ucciso.

A Parigi in Place de la Concorde si riuniscono diverse centinaia di donne che manifestano in corteo con l’intenzione di andare a Versailles per impedire lo scorrere del sangue cercando di convincere i soldati del governo a non combattere contro la Commune. Alle porte di Parigi si fermano e per motivi non chiariti storicamente si fermano e ritornano verso il centro. Poi molte decideranno di andare a soccorrere i comunardi della Guardia Nazionale feriti in battaglia.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

© 2021 by Paolo Aldi                  

  • Paolo Aldi
  • Paolo Aldi
  • Paolo Aldi