Mostra Sunny Flowers nella chiesa San Martino

Sunny Flowers in mostra nella chiesa di San Martino - lago di Cei - in Trentino vicino a Rovereto

Sunny Flowers di Lia e Paolo Aldi

“Sunny Flowers” sono un’esplosione di forme e colori, un insolito modo di vedere, raccontare e interpretare fotograficamente i fiori. Quasi non sembrano fotografie, e questo perché non sono fatte con una macchina fotografica; è un’alchimia fotografica che utilizza il sole per raccogliere l’impronta visiva dei fiori che sono stati appoggiati su delle pellicole fotografiche e così hanno lasciato la loro traccia/immagine. Le opere sono anche la trasposizione di una nostra riflessione sul medium fotografico e la sua storia tecnica. Noi reinterpretiamo in questi lavori la storia delle tecniche fotografiche utilizzando, come nell’ottocento, la radiazione ultravioletta emessa dal sole, la pellicola fotografica del novecento e l’informatica della nostra contemporaneità, saltando però l’uso di una macchina fotografica per arrivare alla sintesi più profonda del processo fotografico: la luce sul soggetto e qualche cosa che ne serbi un’immagine, un’impronta. A queste operazioni creative e riflessive si aggiungono degli interventi di stampa fotografica, spesso sperimentali e insoliti, che concorrono a creare ulteriori suggestioni visive per il libero spazio all’immaginazione e interpretazione dell’osservatore.

In queste opere non c’è realismo ma immaginazione, visione, creatività, ricerca e sperimentazione. Tutto il procedimento creativo è effettuato con grande rigore da parte nostra, seppur consci che in questi lavori l’inaspettato e la sorpresa sono sempre dietro l’angolo. E proprio questi imprevisti li cogliamo, li facciamo nostri con apertura mentale e piacere della sorpresa, perché questi accadimenti inaspettati sono sfida ma anche e soprattutto nuova linfa per nuove creazioni.

Questo atteggiamento artistico permette all’osservatore di trovare grandi quantità di colori, di chiari e scuri, di nuance, di particolari all’interno dell’opera complessiva. Crediamo che la loro attenta osservazione può favorire piacere e momenti meditativi con suggestioni che portano ad altro.

Torna alla Galleria